Professionisti dell’insufflaggio in fibra di cellulosa

Esperienza decennale nell’isolamento termico

Il nostro intervento si effettua immettendo tra le pareti e le intercapedini vuote degli edifici isolanti ecocompatibili come la fibra di cellulosa, ottenuta da carta di giornali trattata.

La fibra di cellulosa è un isolante sfuso traspirante e autoestinguente, inattaccabile da insetti e roditori.

La nostra lavorazione, che dura generalmente una giornata, migliora notevolmente le proprietà termiche e acustiche dell’edificio.

La professionalità ed esperienza di Coibentando nel settore dell’insufflaggio coniuga prestazioni tecniche, affidabilità, rispetto ambientale e costi contenuti: un motivo in più per scegliere l’intervento dei nostri professionisti e risolvere i problemi della tua abitazione.

Cos’è l’insufflaggio

Una tecnica di efficientamento energetico veloce ed economica

L’insufflaggio delle pareti è una tecnica di efficientamento energetico edilizio che nasce dall’esigenza di ovviare ai problemi legati ai “muri a cassetta”, tipici delle costruzioni edificate fra gli anni ’50 e ’90.

L’insufflaggio può quindi rappresentare una valida soluzione a questo tipo di problemi: eseguito sia dall’esterno, con conseguenti oneri per eventuali impalcature, che dall’interno, in questo caso l’unica controindicazione è il fatto che i professionisti dovranno entrare in casa, questa tecnica può realmente migliorare le condizioni di vivibilità di una casa o di un alloggio. Qualsiasi soluzione si prenda in considerazione, ciò che è sicuramente vincente riguarda la velocità di esecuzione di tale intervento, che in base alla grandezza dell’abitazione può variare da uno a pochi giorni.

Procedura di intervento con la fibra di cellulosa

La professionalità di Coibentando

Verificata la fattibilità dell’opera, si procede con la rilevazione sottotraccia su tutti i punti interessati dall’intervento al fine di evitare di intercettare tubazioni idrauliche e/o tracce dell’impianto elettrico e si continua con la tracciatura per il carotaggio o per la foratura dei muri perimetrali.

Per essere poco invasivi nelle operazioni, il team di Coibentando lavora effettuando fori di piccole dimensioni, utilizzando tecnologia moderna (come la lancia direzionale di dimensioni ridotte fino a 28 mm). Effettuati i fori con aspirazione simultanea delle polveri, inizieranno a svolgersi i controlli nelle intercapedini tramite microcamera per verificare che non vi siano ostruzioni nei muri.

Il team procederà quindi alla iniezione per insufflaggio della fibra di cellulosa (tramite la macchina insufflatrice), controllando costantemente la quantità e la pressione immessa nei muri. Seguirà infine la chiusura dei fori e la pulizia del cantiere.

Su richiesta, Coibentando è disponibile a realizzare interventi utilizzando altri tipi di isolanti oltre alla fibra di cellulosa come lana di vetro, lana di roccia, sughero, neo por, etc.

Coibentando, avendo esperienza decennale nel campo dell’insufflagio di cellulosa, garantisce la stabilità, il riempimento totale dei vuoti e che gli interventi realizzati, dai suoi esperti, siano sempre poco invasivi, rispettosi dell’ambiente e rapidi (mediamente si interviene in un giorno lavorativo).